Vai al contenuto

Gabbie per coniglietti

Disponibili Gabbie 80x45x32 per coniglietto ed altri roditori.

Nella scelta della gabbietta per conigli, dovrai tenere conto di alcuni aspetti, come, per esempio, se intendi tenere il coniglio all’interno o all’esterno dell’abitazione, i materiali, le dimensioni, la portabilità, gli accessori da introdurre nella gabbia ed anche l’estetica.

Come Scegliere Gabbia per Conigli

Analizziamo adesso nel dettaglio gli aspetti da prendere in considerazione prima dell’acquisto.

Dove intendiamo collocare la gabbia?
Questo è il primo e più importante aspetto da tenere in considerazione. Al contrario di ciò che molti pensano, i conigli domestici non sono animali da tenere in giardino. L’ambiente esterno non gli giova a causa della loro salute cagionevole, inoltre possono essere attaccati da altri animali, come cani o gatti.
Se proprio desideri tenere fuori casa la gabbia è consigliabile acquistarne una che metta il tuo animaletto domestico al riparo dagli altri animali e dalle intemperie meteorologiche.

Si tende ad indicare come misura standard per un coniglio adulto 70 cm di lunghezza x 40 cm di larghezza, ma, come indicato prima, queste misure possono variare in base alla razza.

Materiali
La base delle gabbie per interni è in plastica, mentre le sbarre della recinzione sono in metallo. Questa soluzione ha il vantaggio di permetterti di vedere bene il tuo coniglio e consente il passaggio dell’aria.

Accessori per gabbia da coniglio

Come hai potuto vedere, l’aspetto più importante da tenere in considerazione è l’ambiente in cui deciderai di collocare la casa per il tuo nuovo amico. Prima di compiere la tua scelta, però, è necessario prendere in considerazione un ulteriore aspetto fondamentale, spesso trascurato, ma in realtà decisivo, cioè gli accessori.

Al momento dell’acquisto, la gabbietta per coniglio è spesso vuota. Risulta essere importante considerare che nello spazio vuoto dovranno essere inseriti diversi accessori, come l’abbeveratoio, la ciotola per il cibo.

-Abbeveratoio. Sono delle piccole bottiglie d’acqua, che puoi facilmente attaccare alle sbarre della gabbia. L”importante è assicurarsi che non perdano al momento dell’erogazione, per evitare di allagare la superficie della casetta.

-Dispenser per cibo. Questo rende molto più semplice dare da mangiare al nostro amico a quattro zampe. Sul mercato ne esistono diverse tipologie, l’importante è sceglierne uno che non abbia bordi appuntiti e che sia delle dimensioni giuste rispetto alla grandezza della gabbia.

-Giocattoli. I conigli non hanno solo bisogno di muoversi, ma anche di essere stimolati mentalmente. I giochi che preferiscono sono quelli da mordere. Oltre a questi puoi acquistare dei tunnel o delle piattaforme che saranno sicuramente apprezzati dal tuo amico roditore. Sia che acquisti una gabbia vuota, sia che la tua scelta ricada su una casetta accessoriata, raramente vi troverai compresi dei giocattoli, e dovrai acquistarli a parte.

-Casetta per conigli. Risulta essere un acquisto intelligente, perché ti permetterà di pulire la parte restante della gabbia senza difficoltà, ed è anche un acquisto che verrà molto gradito dal tuo coniglio, che spesso ama trascorrere parte della giornata in un luogo protetto. Sul mercato ne esistono di diversi materiali, l’unico da evitare è il legno tenero che si presta troppo ad essere morso e deteriorato dal coniglio.

In conclusione, gli elementi che dovrai prendere in considerazione per la scelta della gabbia più adatta alle tue esigenze sono i materiali, la locazione della gabbia, la sicurezza e le dimensioni. Chiarito che il coniglio ha bisogno di muoversi, durante la notte è auspicabile tenere sempre la gabbia chiusa. Al contrario di ciò che si potrebbe pensare, il nostro amico roditore apprezzerà di sentirsi in un luogo protetto e sicuro dove potersi riposare serenamente.

Soprattutto nel caso di gabbie collocate in appartamento, il consiglio è quello di permettere al coniglietto di girare liberamente nelle ore diurne, facendolo familiarizzare con la casa, e di chiuderlo nelle ore notturne per un meritato riposo.

3 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: